Cerchi un architetto a Rimini? In questo articolo scoprirai cosa possiamo fare per te!

Prima o poi capita a tutti

Capita di voler riorganizzare gli spazi interni dei propri ambienti. Di ereditare una casa da un parente e doverla ristrutturare. Oppure di dover arredare la casa appena acquistata o semplicemente di aver voglia di qualcosa di nuovo.

Arriva il momento in cui devi chiamare un architetto. Una figura che ti aiuti in quella mirabolante impresa, talvolta stancante ma anche piena di soddisfazioni, per realizzare la tua casa.

Un architetto a Rimini

L’ architetto può spaziare con le sue competenze in moltissimi ambiti della progettazione. Dall’urbanistica del territorio al restauro di monumenti ed edifici storici; dalla progettazione architettonica di edifici al design degli interni.

Noi abbiamo deciso di specializzarci.

Abbiamo deciso di andare in un’unica direzione.

“Il nostro compito è quello di dare al cliente non quello che voleva ma quello che non aveva mai sognato” (Denys Ladsun)

Siamo consapevoli del rinnovamento di cui la nostra città ha fortemente bisogno. Nei primi anni 2000 con il boom edilizio si sono costruiti tanti edifici nuovi, ma con la crisi è venuto il momento di dare una nuova vita anche agli edifici più datati.

Così abbiamo messo insieme le nostre competenze e identificato la nostra parola d’ordine: rinnovamento.

Patrizia è architetto, la sua passione è creare architetture e location all’avanguardia, con materiali di ultima generazione e uno stile moderno e pulito. Ambra è geometra specializzata nella creazione di render in 3d e fotografia di interni.

Vuoi sapere come abbiamo aiutato i nostri clienti? Ecco alcuni esempi:

Lucia ha deciso che voleva sfruttare meglio lo spazio della sua mansarda, ma non sapeva in che modo, specie per via delle ridotte altezze interne.architetto a Rimini

Mario doveva trasferirsi nella sua nuova casa con un soggiorno e cucina molto piccoli, per questo ci ha chiesto di aiutarlo a organizzare gli spazi, con un occhio anche allo stile!

architetto a Rimini

Se vuoi scoprire alcune delle nostre migliori soluzioni di design, idee arredo e tendenze, puoi leggere questi articoli.

Cucina e living, gli ambienti più importanti di casa tua:
Altri ambienti, da non sottovalutare!

In queste ed altre situazioni, siamo riuscite a coniugare le esigenze del nostro cliente con quello che in una casa non deve mai mancare: la funzionalità e l’armonia.

Il punto di incontro tra funzionalità e armonia

La prima cosa che faremo quando deciderai di affidarti ad un architetto a Rimini, sarà definire degli obiettivi.

Qual è il risultato che vuoi raggiungere? Cosa ti piacerebbe realizzare?

Dì la verità…hai già fantasticato una sacco sulla tua nuova casa, non è vero?

Insieme saremo in grado di definire i tuoi obiettivi con maggior precisione e con la consapevolezza di quali siano le migliori soluzioni.

Ciò che faremo, sarà studiare la fattibilità del progetto, pianificare la realizzazione, individuare eventuali problemi per risolverli. Parleremo tanto di bellezza quanto di funzionalità, cercando il miglior compromesso. In altre parole… traduciamo i tuoi sogni in realtà!

“Il design non riguarda solo l’aspetto. Il design è come funziona” (Steve Jobs)

Non finisce qui, perché seguiremo personalmente anche la realizzazione fisica dell’opera. Alcuni esempi? Aprire il cantiere, coordinare gli artigiani, redigere gli esecutivi e completare tutti i dettagli dell’intervento.

Piano piano la tua casa prenderà forma. Prima la vedrai solo sulla carta o sulle riproduzioni grafiche 3D che ti aiuteranno ad immaginarla. Poi diventerà reale e concreta sotto i tuoi occhi.

architetto a Rimini

Non vedi l’ora, vero?!

Dai un nuovo stile e carattere agli ambienti di casa tua, ti aspettiamo!

Continue Reading

Mario non era preoccupato solo per la sua cucina, perché doveva anche arredare il soggiorno.

E presentava alcuni problemi che non sapeva come risolvere.

Questo ambiente doveva ospitare l’arredamento per due importanti funzioni: la zona living e la sala da pranzo.

Ma c’erano dei vincoli.

Mario aveva già un divano piuttosto grande da posizionare, ed un pavimento in legno dal colore molto scuro per quella stanza relativamente piccola. Sostituire il pavimento, avrebbe avuto dei costi e dei disagi che avrebbe preferito evitare.

Quindi abbiamo cercato un’altra soluzione.

Abbiamo adottato il divano e il pavimento come punti fissi intorno ai quali costruire l’ambientazione per la nuova casa di Mario.

Arredare il soggiorno: come creare una location di design

Il divano, viste le sue dimensioni, poteva essere posizionato soltanto in una zona del soggiorno. Di è conseguenza, abbiamo dovuto studiare la miglior disposizione di tutti gli altri arredi.

Il pavimento scuro, invece, ci ha “costrette” all’utilizzo di colori chiari: sia per ottenere un piacevole contrasto, sia per dare più luminosità all’ambiente.

Il risultato ha decisamente stupito Mario.

Lo studio dei colori

arredare il soggiorno

La scelta è caduta su colori chiari e neutri come il bianco e il sabbia. Sono bianchi sia i mobili, sia il tavolo da pranzo. E sono bianche anche le pareti, eccetto una, che ha una finitura materica color sabbia.

La stessa finitura color sabbia è stata data alla veletta in cartongesso sopra il divano, con led ad incasso: ribassare leggermente il soffitto serve a rendere più accogliente e raccolta la zona relax.

Uno specchio sulla parete aiuta a dare maggior ampiezza al soggiorno.

Dividere ma non dividerearredare il soggiorno

Per arredare il soggiorno di Mario, era necessario identificare due aree: una per la zona living e una per la sala da pranzo.

Meglio dividerle o non dividerle?

Una parete divisoria avrebbe ostruito la luce e ridotto quella luminosità che stavamo cercando con l’utilizzo dei color chiari. Lasciando tutto aperto, invece, il tavolo da pranzo si sarebbe trovato proprio di fronte alla porta di ingresso.

Alla fine abbiamo capito che la miglior soluzione per questo soggiorno era un’altra.

La miglior soluzione era: dividere MA non dividere.

Ecco perché abbiamo scelto la tenda decorativa Foscari di De Castelli per creare un filtro tra l’ingresso e il pranzo. La tenda divisoria fa sì che la zona pranzo abbia più intimità, ma senza che appesantisca l’ambiente in quanto consente il passaggio della luce.

Non trovi anche tu che, con questa idea, il soggiorno di Mario sia elegantissimo? 😉

Continue Reading