Cerchi un architetto a Rimini? In questo articolo scoprirai cosa possiamo fare per te!

Prima o poi capita a tutti

Capita di voler riorganizzare gli spazi interni dei propri ambienti. Di ereditare una casa da un parente e doverla ristrutturare. Oppure di dover arredare la casa appena acquistata o semplicemente di aver voglia di qualcosa di nuovo.

Arriva il momento in cui devi chiamare un architetto. Una figura che ti aiuti in quella mirabolante impresa, talvolta stancante ma anche piena di soddisfazioni, per realizzare la tua casa.

Un architetto a Rimini

L’ architetto può spaziare con le sue competenze in moltissimi ambiti della progettazione. Dall’urbanistica del territorio al restauro di monumenti ed edifici storici; dalla progettazione architettonica di edifici al design degli interni.

Noi abbiamo deciso di specializzarci.

Abbiamo deciso di andare in un’unica direzione.

“Il nostro compito è quello di dare al cliente non quello che voleva ma quello che non aveva mai sognato” (Denys Ladsun)

Siamo consapevoli del rinnovamento di cui la nostra città ha fortemente bisogno. Nei primi anni 2000 con il boom edilizio si sono costruiti tanti edifici nuovi, ma con la crisi è venuto il momento di dare una nuova vita anche agli edifici più datati.

Così abbiamo messo insieme le nostre competenze e identificato la nostra parola d’ordine: rinnovamento.

Patrizia è architetto, la sua passione è creare architetture e location all’avanguardia, con materiali di ultima generazione e uno stile moderno e pulito. Ambra è geometra specializzata nella creazione di render in 3d e fotografia di interni.

Vuoi sapere come abbiamo aiutato i nostri clienti? Ecco alcuni esempi:

Lucia ha deciso che voleva sfruttare meglio lo spazio della sua mansarda, ma non sapeva in che modo, specie per via delle ridotte altezze interne.architetto a Rimini

Mario doveva trasferirsi nella sua nuova casa con un soggiorno e cucina molto piccoli, per questo ci ha chiesto di aiutarlo a organizzare gli spazi, con un occhio anche allo stile!

architetto a Rimini

Se vuoi scoprire alcune delle nostre migliori soluzioni di design, idee arredo e tendenze, puoi leggere questi articoli.

Cucina e living, gli ambienti più importanti di casa tua:
Altri ambienti, da non sottovalutare!

In queste ed altre situazioni, siamo riuscite a coniugare le esigenze del nostro cliente con quello che in una casa non deve mai mancare: la funzionalità e l’armonia.

Il punto di incontro tra funzionalità e armonia

La prima cosa che faremo quando deciderai di affidarti ad un architetto a Rimini, sarà definire degli obiettivi.

Qual è il risultato che vuoi raggiungere? Cosa ti piacerebbe realizzare?

Dì la verità…hai già fantasticato una sacco sulla tua nuova casa, non è vero?

Insieme saremo in grado di definire i tuoi obiettivi con maggior precisione e con la consapevolezza di quali siano le migliori soluzioni.

Ciò che faremo, sarà studiare la fattibilità del progetto, pianificare la realizzazione, individuare eventuali problemi per risolverli. Parleremo tanto di bellezza quanto di funzionalità, cercando il miglior compromesso. In altre parole… traduciamo i tuoi sogni in realtà!

“Il design non riguarda solo l’aspetto. Il design è come funziona” (Steve Jobs)

Non finisce qui, perché seguiremo personalmente anche la realizzazione fisica dell’opera. Alcuni esempi? Aprire il cantiere, coordinare gli artigiani, redigere gli esecutivi e completare tutti i dettagli dell’intervento.

Piano piano la tua casa prenderà forma. Prima la vedrai solo sulla carta o sulle riproduzioni grafiche 3D che ti aiuteranno ad immaginarla. Poi diventerà reale e concreta sotto i tuoi occhi.

architetto a Rimini

Non vedi l’ora, vero?!

Dai un nuovo stile e carattere agli ambienti di casa tua, ti aspettiamo!

Continue Reading

Molte persone che devono arredare una cucina piccola, pensano che non si possa personalizzare. Che avendo spazi molto ridotti, non ci sia altra alternativa alle cucine dai moduli standard e prive di design.

Lo stesso valeva per Mario: quando ci ha chiamate era davvero disperato.

Doveva trasferirsi nella sua casa nuova appena comprata, un appartamento situato al primo piano di una palazzina recentemente costruita.

Ma la cucina era proprio piccola.

Aveva pochissimi metri a disposizione, un ingresso molto stretto ed una parete non arredabile perché in gran parte occupata dalla finestra.

arredare una cucina piccola

Gli sarebbe piaciuto creare una bella atmosfera nella sua nuova casa, ma secondo lui c’era ben poco da fare.

Come si può dare carattere ad una stanza così piccola?

Arredare una cucina piccola con stile si può!

Quello che Mario non sapeva è che, : si può dare carattere anche ad una stanza così piccola.

Si possono utilizzare luci e colori in modo da farla apparire luminosa, scovare soluzioni per recuperare spazio… insomma, si può creare una vera cucina di design anche con pochi metri quadrati a disposizione.

E così Mario si è giocato la sua ultima carta prima di rassegnarsi ad una cucina standard e senza stile.

Ha deciso di contattarci per vedere se noi saremmo state in grado di risolvere il suo problema e studiare una soluzione che fosse davvero… wow!

La ricerca dell’armonia e dello spazio

Naturalmente, riuscire a creare una bella location per questa piccola cucina, è stata una bella sfida!

Sfida che si è però risolta piacevolmente, soprattutto per la soddisfazione di vedere Mario granare gli occhi e dire: “ma è davvero la mia cucina?!”

Vediamo dunque quali sono state le carte vincenti di questa soluzione di interior design.

arredare la cucina

Illuminare, dare ampiezza, recuperare spazio: questi sono gli obiettivi fondamentali su cui ci siamo concentrate.

Da qui, la scelta di utilizzare il bianco lucido come finitura, che riflette e illumina. I pensili della cucina non arrivano al soffitto: in questo modo si evita di appesantire troppo l’ambiente che apparirebbe più piccolo. I led soprapensile, servono proprio ad aggiungere luce e profondità, così come lo specchio.

Il piano di lavoro è una penisola stondata e inclinata, con mensole a vista. In questo modo si recupera spazio per il passaggio e si evita di farsi male con pericolosi spigoli vivi.

Ed ecco il pensile tondo: vista dall’ingresso – quello stretto ingresso tanto odiato da Mario – la cucina è decisamente armonica e piacevole, con le stondature che invitano ad entrare.

Funzionalità e divertimento

arredare la cucina

Non dimentichiamoci però che la cucina serve anche e soprattutto per…mangiare!
Per questo, su richiesta di Mario, abbiamo ritagliato un grazioso angolo per la colazione.

(Il tavolo da pranzo, invece, si trova in soggiorno).

La penisola in legno bianco è stata pensata “a ribalta”, ovvero apribile solo quando serve. E’ illuminata direttamente da due pendenti a forma di goccia.

Infine, un pizzico di divertimento: la parete con finitura a lavagna! Per scrivere la lista della spesa ma anche per dare il buongiorno ai propri compagni di vita… 🙂

Questa è una delle nostre soluzioni per arredare una cucina piccola. Ti è piaciuta? Faccelo sapere nei commenti!

Continue Reading